Raspberry Pi Zero e Raspberry Pi Zero W: Due nano pc desktop a bassissimo prezzo

Le dimensioni del Raspberry Pi Zero W
Le dimensioni del Raspberry Pi Zero W

Raspberry Pi Zero

Le idee di base che la  Fondazione Raspberry ha posto per la creazione del modello Raspberry Pi Zero sono state la riduzione delle dimensioni delle schede dei micro computers e la creazione di un dispositivo a bassissimo costo.

Guardando il risultato finale possiamo dire con certezza che queste due idee sono state rispettate in pieno.

La creazione di un nano pc compatto e meno potente del fratello maggiore della serie Raspberry PiX ha portato alla riduzione dei costi di produzione e di conseguenza alla riduzione dei prezzi sul mercato.

Raspberry Pi Zero e Raspberry Pi Zero W sono i due modelli  system-on-a-chip della Fondazione Raspberry con il prezzo più basso del mercato per permettere a tutti, anche agi studenti dei paesi più poveri, di poter accedere al mercato dei pc.

 

Raspberry Pi Zero

RaspberryPiZeroW Raspberry Pi Zero e Raspberry Pi Zero W: Due nano pc desktop a bassissimo prezzo
Dimensioni del Raspberry Pi Zero

E’ il modello apripista della serie Pi Zero il cui lancio sul mercato venne effettuato nel mese di novembre del 2015 ad un prezzo irrisorio di 5$.

Il prezzo del lancio di questo mini computer è stato talmente basso che ha permesso ad una società importante nel settore dell’editoria tecnologica di allegarlo come omaggio di una rivista  per i suoi lettori ed oggi  la stessa rivista lo regala sugli abbonamenti annuali.

Il basso prezzo, però,  non significa che stiamo parlando di un dispositivo elettronico di scarsa qualità rispetto ai fratelli maggiori del modello Pi usciti sul mercato.

Il Raspberry Pi Zero, infatti, è più potente del 40% del primo modello Raspberry Pi  uscito sul mercato qualche anno fa.

Il mini computer utilizza come unità per l’immagazzinamento dei dati un lettore di MicroSD.

Il  Raspberry Pi Zero è un single-board computer dotato di dimensioni ancora più piccole (65 mm x 30 mm x 5 mm) della serie Raspberry standard.

Le schede del Raspberry Pi Zero sono tanto piccole che se vengono confrontate con una piccola banconota da 5 euro è impossibile non notare le ridottissime dimensioni anche guardando una semplice  fotografia.



Le ridotte dimensioni del Raspberry Pi Zero lo rendono adatto per sperimentare nuove soluzioni nel mondo della domotica, della robotica amatoriale, dell’automazione e per ispirare nuovi utilizzi e sperimentazioni  nel mondo dei makers.

 

Le specifiche tecniche del Raspberry Pi Zero

RASPBERRY Pi ZERO
 Data di rilascio  Novembre 2015
 Dimensioni  65 mm × 30 mm × 5 mm
 Uscita Video  Mini-HDMI 1080p60, video composito via GPIO
 Ingresso video  MIPI Camera
 Uscita Audio  Mini-HDMI, audio stereo tramite GPIO
 Memoria  MicroSD
Collegamento di rete  Nessun controller Ethernet 
 SoC  Broadcom BCM2835
Sistemi operativi ufficiali supportati
  • Debian GNU/Linux
  • Raspbian
 Connettori INPUT/OUTPUT  40xGPIO
 Memoria (SDRAM LPDDR2)  I 512 MB  sono condivisi con la GPU
 CPU  Processore ARM1176JZF-S single-core da 1 GHz 32-bit
 GPU
  • Broadcom VideoCore IV
  • OpenGL  ES 2.0
  • 1080p30 H.264 high-profile decoder ed encoder 250 MHz per BCM2835 e BCM2836. 400 MHz dual core per BCM2837 (1080p60)
 Wireless  Non disponibile
 Porta USB  Micro-USB 2.0

 

RaspberryPi3_RaspberryPiZeroW Raspberry Pi Zero e Raspberry Pi Zero W: Due nano pc desktop a bassissimo prezzo
Differenza di dimensione tra la piccola Raspberry Pi 3 e la piccolissima Raspberry Pi Zero W

Raspberry Pi Zero W

La versione W del Raspberry Pi Zero  è l’evoluzione del famoso nano computer.

La “W” indica che sulla scheda del Raspberry Pi Zero W è stato inserito un componente che permette di utilizzare  il segnale wireless.

Questa è l’unica differenza rispetto alla  precedente versione.

L’inclusione di queste nuove possibilità hanno fatto aumentare il prezzo delle schede Raspberry Pi Zero da 5$ a 11$.

Il Raspberry Pi Zero W non è dotato di porte Ethernet, la presenza del wireless permette però di effettuare collegamenti di rete tramite wireless LAN 802.11 b/g/n.

Per tutti coloro che vogliono creare un mini pc desktop completo da soli, occorre ricordare che dopo aver acquistato la scheda Raspberry Pi Zero W occorre comprare anche altri componenti indispensabili a questo scopo.

Sul mercato, infatti, esistono dei Kit completi del Raspberry Pi Zero W,  costo intorno ai 26 euro, che permettono di assemblare un mini pc desktop completo a casa da collegare ad internet. 

 

Le specifiche tecniche del Raspberry Pi Zero W

  RASPBERRY Pi ZERO W

(Wireless)

 Data di rilascio 28 February 2017
 Dimensioni  65 mm × 30 mm × 5 mm
 Uscita Video Mini-HDMI 1080p60, video composito via GPIO
 Ingresso video  MIPI Camera
 Uscita Audio Mini-HDMI, audio stereo tramite GPIO
 Memoria MicroSD
 Collegamento di rete
  • Wireless LAN 802.11n
  • Bluetooth 4.1
  • Nessun controller Ethernet 
 SoC  Broadcom BCM2835
 Sistemi operativi ufficiali supportati
  • Debian GNU/Linux
  • Raspbian
 Connettori INPUT/OUTPUT  40xGPIO
 Memoria (SDRAM LPDDR2)  I 512 MB  sono condivisi con la GPU
 CPU Processore ARM1176JZF-S single-core da 1 GHz 32-bit
 GPU
  • Broadcom VideoCore IV
  • OpenGL  ES 2.0
  • 1080p30 H.264 high-profile decoder ed encoder 250 MHz per BCM2835 e BCM2836. 400 MHz dual core per BCM2837 (1080p60)
 Wireless  Disponibile
 Porta USB Micro-USB 2.0

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*